perUnaltracittà | Ataf. Ma se è in pareggio perché venderla?

Ataf. Ma se è in pareggio perché venderla?
Solidarietà ai lavoratori oggi in presidio sotto Palazzo Vecchio

Abbiamo letto le dichiarazioni del presidente Bonaccorsi sul pareggio finalmente raggiunto nel bilancio 2010 della partecipata Ataf. Ci pare una buona notizia. Abbiamo anche saputo che è stato fatto un patto tra Ataf, Sita, Autolinee Toscane, Tiemme, Ctt, per partecipare tutti insieme alla gara regionale per il trasporto pubblico. E anche questo ci sembra un dato interessante.

Ci chiediamo perciò per quale motivo proprio ora si vuole procedere a dividere Ataf in due aziende, una del patrimonio e una di servizio, contraddicendo in pieno la tanto decantata logica della sinergia e dell’accorpamento; e inoltre, perché si vogliono vendere il 40% di quote di Ataf a soci privati, tra cui si sono fatti avanti i milanesi dell’Atm, i bolognesi di Atc, i francesi di Ratp (già presenti nel project financing della tramvia e nella società di gestione delle linee) e la multinazionale Arriva ltd, un colosso già presente in 11 nazioni europee oltre che qui in Italia nel Friuli e a Brescia.

Quale il vantaggio, se non quello di fare cassa da parte del Comune? E i benefici per la città di Firenze? Non ne vediamo, dato che è difficile credere che questi soggetti possano migliorare il servizio e le condizioni dei dipendenti dell’azienda. Al contrario il rischio è quello della privatizzazione dei profitti e della socializzazione delle perdite. Solidarietà quindi con i lavoratori di Ataf oggi riuniti in presidio per protestare contro lo spacchettamento e la vendita delle quote, e per reclamare maggiore trasparenza di un piano industriale che resta ancora poco conosciuto e poco comprensibile.

Leggilo su perUnaltracittà

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Condividi la protesta. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...