Renzi dai Salesiani

Nella serata del 17 Maggio diversi autisti e impiegati di Ataf si sono ritrovati in via Gioberti davanti alla chiesa “Sacra Famiglia” per attendere l’arrivo del sindaco Matteo Renzi per l’incontro con la cittadinanza ( poca ) sul tema “Una Comunità Cristiana attenta al territorio”.

Il sindaco Renzi è arrivato in ritardo ed è rimasto un pò stranito alla vista dello striscione “Renzi ATAF è dei fiorentini non tua. Non si vende”

Renzi dai Salesiani

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in Condividi la protesta. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Renzi dai Salesiani

  1. Riccardo Tucci ha detto:

    Son d’accordo con voi, come fiorentino e come tramviere, figlio di tramviere e padre di tramviera, l’ATAF non andrebbe venduta. Tuttavia mi pare che oramai non ci sia più nulla da fare perchè i politici così hanno deciso e i burocrati sono non solo la loro espressione politica, il che sarebbe anche nobile, ma i loro cani da guardia. L’ATAF, come tutte le cose in favore delle classi più deboli si cominciò a venderla una ventina di anni fa, quando si cominciò a parlare e a fare le privatizzazioni. Abbiamo visto a cosa sono servite. Quando , d’accordo la Trimuti sindacalaia, si rinunciò a livello nazionale al diritto di sciopero, quello vero, non quello con l’anticoncezionale. Ora avrebbe fatto comodo. Comunque, passare, come dicono a Roma, sotto padrone, sarà una purga benefica perché comincerà a far sentire a quasi tutti come si lavora bene alle dipendenze dell’imprenditoria rampante con i soldi degli altri e costringerà i sindacalisti a ricondursi alla loro funzione originaria e primaria forse un po’ più lontana da inciuci e compromessi di quella attuale. Che Dio vi possa aiutare!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...